Mar

Menu di navigazione rapida

Altri link

Ricerca

Cambio lingua

Andante. Alex Majoli

Allegati e links del Contenuto

Allegati

Links

Contenuto Mostra

15 Aprile 2018 - 17 Giugno 2018

Andante. Alex Majoli

Alex Majoli

Inaugurazione: sabato 14 aprile 2018 alle ore 18.00

Ente Organizzatore: Comune di Ravenna - Assessorato alla Cultura, Mar Museo d'Arte della città

Ingresso: € 6 intero, € 5 ridotto

Orari:
9 -18 dal martedì al sabato, domenica 11-19, lunedì chiuso ( la biglietteria chiude un’ora prima)

Giorni di Chiusura: Lunedì

Sede: MAR - Museo d'Arte della città

 

Enti organizzatori: Comune di Ravenna – Assessorato alla Cultura,  Mar -Museo d’Arte della città di Ravenna
Curatore: Alex Majoli
Scenes a cura di Diane Dufour e David Campany, Cyrill Delhomme | LE BAL
Periodo: 15 aprile – 17 giugno 2018
Orario: 9 -18 dal martedì al sabato, 11-19 domenica, lunedì chiuso (la biglietteria chiude un’ora prima)

 

 

La mostra segue un percorso temporale dal 1985 fino al 2018 in cui Alex Majoli indaga l’animo umano e gli elementi più oscuri della società.

Un viaggio che si conclude con Scenes, sezione della mostra curata da Diane Dufour direttrice del Museo LE BAL di Parigi, David Campany uno dei massimi curatori a livello mondiale di allestimenti fotografici e Cyrill Delhomme MuseoLE BAL di Parigi. Si tratta di un'esplorazione della teatralità presente nella quotidianità, in cui si confondono i confini tra vita reale e finzione.

La linea sottile tra realtà e rappresentazione scenica, documentario e arte, comportamento umano e recitazione è l’esatto attrito che lo affascina e lo porta a tornare nelle strade e nei luoghi in cui la condizione umana viene messa in discussione. Anche nella più tragica delle miserie il fotografo ravennate trova il Scenes, l’orgoglio e soprattutto la magnificenza dello spirito dell’uomo.

La carriera di Majoli, membro della prestigiosa Agenzia Magnum Photos, inizia precocemente nello studio di Casadio e Malanca, ma solo dopo aver fotografato la chiusura del famigerato manicomio sull’isola di Leros, in Grecia, trova eco nella sua forma autoriale, da cui la sua prima monografia intitolata Leros.
L’iniziale interesse di Majoli per le teorie di Franco Basaglia, pioniere del moderno concetto di salute mentale e noto per aver abolito gli ospedali psichiatrici in Italia, lo porta a viaggiare in Brasile, dove gli studi e le esperienze di Basaglia vengono adottate con entusiasmo.
Nel corso di vent’anni Majoli ha fotografato il Paese sudamericano collezionando una serie scatti della complessa società brasiliana unite in un progetto tutt’ora in corso chiamato Tudo bom.
Nel rappresentare attraverso le immagini le dinamiche teatrali della vita, in cui le azioni umane sembrano prendere ispirazione dallo spettacolo, Majoli si pone come artista provocatore accentuando la drammaticità della routine quotidiana con l’uso di luci artificiali.

Le sue foto diventano scene in cui le persone, attraverso la loro “vita/performance”, si esprimono in quello che poi diventa un non dichiarato set cinematografico o un palcoscenico teatrale.
La mostra Andante è presentata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Ravenna e dal MAR-Museo d’Arte della città di Ravenna.

 Catalogo: CESURA PUBLISH book

La mostra, grazie alla collaborazione con l'Osservatorio Fotografico di Ravenna, rientra tra le iniziative del Festival Fotografia Europea 018 di Reggio Emilia.

 

Approfondisci »