Mar

Menu di navigazione rapida

Altri link

Ricerca

Cambio lingua

GAeM

Allegati e links del Contenuto

Links

Contenuto Mostra

06 Ottobre 2019 - 24 Novembre 2019

GAeM

Giovani Artisti e Mosaico

Inaugurazione: 5 ottobre ore 18.00

Ente Organizzatore: Comune di Ravenna, MAR Museo d'Arte della città di Ravenna

Ingresso: libero

Orari:
feriali 15.00 - 18.00; sabato, domenica e festivi 11.00 - 18.00

Giorni di Chiusura: Lunedì

Sede: Palazzo Rasponi dalle Teste

Il Premio Internazionale GAeM, ideato e curato da Linda Kniffitz e Daniele Torcellini, giunto alla quinta edizione, ha la finalità di promuovere le molteplici forme del mosaico che una contemporaneità come l’attuale, ben in grado di reinventare e rimescolare le carte, mette in luce sia nelle sue espressioni legate all’utilizzo dei materiali e delle tecniche conformi alla tradizione storica, sia nelle espressioni più metaforiche e concettuali, che si avvalgono di materiali e tecniche inedite e inconsuete. Il mosaico come tecnica e il mosaico come estetica. Il Premio Internazionale GAeM ha così l’obiettivo di valorizzare quelle ricerche artistiche che si relazionano alle pratiche e alle logiche costitutive, formali e poetiche del linguaggio musivo, per offrire loro un naturale contesto di visibilità, sviluppo ed elaborazione in una città - Ravenna - la cui identità è strettamente legata al mosaico.

Il concorso, aperto a tutti gli artisti di età inferiore ai 40 anni, in questa edizione ha visto aggiungersi, ai due premi già assegnati nelle edizioni precedenti, Premio Mosaico Orsoni e Premio Nicola Cingoli, il Premio CNA Progetto Mosaico per il progetto di un cosiddetto “cartone preparatorio”, un bozzetto di un’opera la cui traduzione a mosaico è stata eseguita in collaborazione con Koko Mosaico, laboratorio associato CNA e il Premio Biennale del Mosaico, per una mostra personale allestita presso la galleria ravennate MAG - Magazzeno Art Gallery.

La commissione, presieduta dal Direttore del MAR, Maurizio Tarantino, ha selezionato venti opere, tra le sessantotto candidature pervenute, esposte in una mostra collettiva negli spazi di Palazzo Rasponi. Si tratta di opere in parte ascrivibili ad un’adesione convinta ai canoni consolidati di un’arte millenaria (tra le quali è stato assegnato il Premio Mosaico Orsoni) e in parte svincolate dall’ortodossia, per una ricerca condotta fino ai limiti formali della tecnica musiva (tra le quali è stato invece assegnato il Premio Nicola Cingoli). La mostra ha presentato infine anche l’opera pittorica selezionata per il premio CNA Progetto mosaico, accanto alla sua traduzione musiva, motivo di ricordo della mostra inaugurata nel 1959 a partire da un progetto di Giuseppe Bovini, affiancato da Giulio Carlo Argan e Palma Bucarelli, che ha visto un nutrito gruppo di artisti italiani e internazionali confrontarsi con le maestranze musive della città.

 

Mostra Collettiva:

 

Silvia Bigi: The color theory

 

Sara Bombonati: Tropismo

 

Giulia Buonanno: M5.9

 

Francesca Cafarelli: Oltre le stelle

 

Marzia Canzian: Brividi

 

Di Bari – Prosperi: Anima Mundi

 

Andrea Di Giovenale: Cannibalismo

 

Ferri – Fonte: Classic #009

 

Debora Franco: In tessere racconti

 

Roberta Grasso: L’Essere sospeso; Madrepora corallina

 

Daniela Iurato: Melancholia

 

Silvia Naddeo: Passatelli in brodo

 

Kayo Nishinomiya: Dharuma Cat, Symbol of happiness Sakura & Four Leaves

 

Michela Tabaton Osbourne: Hybrid IV (Growing pains)

 

Atsuo Suzumura: Diametro 20; Carnevale

 

Aleksandar Velichkovski: Incontro

 

Aleksandra Vilimaitė: Puro autunno e il museo della Primavera in Oriente e occidente

 

Alice Zanelli: Bitter eyes

 

 

 

Premio CNA Ravenna

Peng Shuai: Cicatrice

Traduzione a mosaico: Arianna Gallo per Koko Mosaico

 

 

Premio Biennale del Mosaico presso Galleria MAG

Mostra personale di Marco De Santi

Approfondisci »